Strangola l’amica ma un selfie la tradisce, condannata

Tradita da un selfie con la migliore amica, strangolata poche ore piu' tardi. Cheyenne Rose Antoine, 21 anni, è stata condannata a sette anni per omicidio colposo grazie a un dettaglio presente nella foto postata sul social: indossava la cintura con cui ha ucciso Brittney Gargol, 18 anni. La vicenda

[source: http://www.gazzettadelsud.it/news/home/274906/strangola-l-amica-ma-un-selfie-la-tradisce-condannata.html]

I commenti sono chiusi.