Ragazza romana uccisa in Gb, Procura avvia indagine

La Procura di Roma ha aperto una indagine in relazione alla morte di Mariam Moustafa, la diciottenne di origini egiziane nata e cresciuta a Roma nel quartiere litoraneo di Ostia, picchiata da una baby-gang di ragazzine inglesi nel centro di Nottingham e morta dopo tre settimane in coma. Il fascicolo

[source: http://www.gazzettadelsud.it/news/home/282722/ragazza-romana-uccisa-in-gb-procura-avvia-indagine.html]

I commenti sono chiusi.