Per Michele le note del Silenzio

La bara di Michele Aiello, il sedicenne morto nel bagno di casa domenica scorsa, arriva nella chiesetta di Santa Croce nella tarda mattinata. Ad accoglierlo ci sono compagni di scuola, amici, parenti, cittadini. Una commozione infinita, tante lacrime, tanto dolore. Tutto testimonia l’immenso affetto

[source: http://www.gazzettadelsud.it/news/catanzaro-crotone-vibo-lamezia/305711/per-michele-le-note-del-silenzio.html]

I commenti sono chiusi.