Pasolini, eredità di un intellettuale scomodo

Sono ormai passati 40 anni dall'assassinio sulla spiaggia di Ostia, nella notte tra l'1 e il 2 novembre del 1975, di Pier Paolo Pasolini, scrittore e regista. Ma resta la sua eredità, di intellettuale scomodo.  Quando, negli ultimi anni, prima di morire ucciso nel 1975, Pier Paolo Pasolini svolge la

[source: http://www.gazzettadelsud.it/news//165036/Pasolini--eredita---di.html]

I commenti sono chiusi.