Padre e due figli tornano in libertà

Erano stati fermati e posti ai domiciliari con l'accusa di coltivazione di una piantagione di cannabis indica ma, comparsi davanti al magistrato, la misura restrittiva non è stata convalidata e i tre – padre e due figli – sono tornati in libertà come avevano sollecitato i loro legali, gli avvocati G

[source: http://www.gazzettadelsud.it/news/reggio/259394/padre-e-due-figli-tornano-in-liberta.html]

I commenti sono chiusi.