Ordigno vicino casa Di Landro: Polizia, nessuna intimidazione

Nessuna intimidazione nei confronti dell’ex Procuratore generale della Corte d’appello di Reggio Calabria, Salvatore Di Landro. A sostenerlo è la Polizia in merito al ritrovamento di un ordigno bellico sulla spiaggia di Bocale, vicino all’abitazione del magistrato. Si tratta di un proiettile di arti

[source: http://www.gazzettadelsud.it/news/reggio/299741/ordigno-vicino-casa-landro-polizia-nessuna-intimidazione.html]

I commenti sono chiusi.