“No al caporalato”, Reggio in piazza

Sarà un gruppo di braccianti stagionali del campo di San Ferdinando ad aprire tra poco a Reggio il corteo promosso dall’Usb al quale hanno aderito diversi movimenti e gruppi sociali per protestare contro ogni forma di sfruttamento e il caporalaro. Tutti in piazza nel nome e nel ricordo di Sacko, il

[source: http://www.gazzettadelsud.it/news/reggio/296154/no-al-caporalato-reggio-in-piazza.html]

I commenti sono chiusi.