‘Ndrangheta, volevano gambizzare magistrato

Un pm della procura di Biella nel 2014 doveva essere "gambizzato" dalla 'ndrangheta perché durante un interrogatorio aveva alzato la mano come se volesse percuotere un indagato. Il retroscena è contenuto nei verbali di interrogatorio di un nuovo pentito, Cosimo Di Mauro, depositati ieri a Torino al

[source: http://www.gazzettadelsud.it/news/home/292757/ndrangheta-volevano-gambizzare-magistrato.html]

I commenti sono chiusi.