‘Ndrangheta: sequestrati beni ad esponenti di una cosca del reggino

I carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria hanno eseguito un provvedimento di sequestro di beni, per un valore di oltre 600 mila euro, nei confronti di due presunti esponenti di una cosca di 'ndrangheta, Domenico e Rocco Nasone, di 49 e 44 anni, di Scilla, centro del litorale tirrenico

[source: http://www.gazzettadelsud.it/news/reggio/299584/ndrangheta-sequestrati-beni-ad-esponenti-di-una-cosca-del-reggino.html]

I commenti sono chiusi.