Legato alla ‘ndrina Giglio, beni sequestrati in Toscana

Alcuni noti locali di Firenze e alcuni immobili di pregio a Prato sono stati posti sotto sequestro nell' ambito di una operazione antiriciclaggio della Dia di Firenze nei confronti di un imprenditore calabrese trapiantato da anni nella regione, ritenuto legato alla 'ndrina Giglio di Strongoli (Croto

[source: http://www.gazzettadelsud.it/news/calabria/273936/legato-alla-ndrina-giglio-beni-sequestrati.html]

I commenti sono chiusi.