Killer macedoni per una vendetta, due condanne

La Corte di Cassazione ha confermato in via definitiva le condanne di Giuseppe Patania, 38 anni, di Stefanaconi (Vibo Valentia) e Salvatore Callea, 51 anni, originario di Oppido Mamertina (Reggio Calabria) ritenuti responsabili del tentato omicidio di Rocco Ieranò, avvenuto il 25 luglio del 2012 nel

[source: http://www.gazzettadelsud.it/news/calabria/274070/killer-macedoni-per-una-vendetta-due-condanne.html]

I commenti sono chiusi.