Il parroco più “social” benedirà i cellulari

È uno dei parroci più “social”, pur tenendo sempre fissa la barra dell’essere cristiano e quindi della fede. Come dire: cellulari, tablet e iphone non vanno messi al bando, ma utilizzati per costruire e migliorare. Il 16 settembre, in occasione del pellegrinaggio a Ghorio di Roghudi, che apre i fest

[source: http://www.gazzettadelsud.it/news/reggio/304986/il-parroco-piu-social-benedira-i-cellulari.html]

I commenti sono chiusi.