I figli uccisi con un colpo di grazia alla nuca

Salvatore Giordano, 57 anni, ha infierito particolarmente sui due figli, Cristiana, 31, e Giovanni, 26, finendoli con un colpo di pistola alla nuca. L’uomo ha accoltellato sia loro che la moglie, Francesca Vilardi, prima di utilizzare un revolver 357 Magnum e una pistola semiautomatica 7,65 per assa

[source: http://www.gazzettadelsud.it/news/calabria/278287/i-figli-uccisi-con-un-colpo-di-grazia-alla-nuca.html]

I commenti sono chiusi.