Confiscati beni all’imprenditore reggino Edoardo Mangiola

La Dia di Reggio Calabria ha confiscato beni per un milione e 140 mila euro a un imprenditore reggino, Edoardo Mangiola, 35 anni, arrestato nel 2012 nell'ambito di un'inchiesta sulla cosca Libri della 'ndrangheta. La confisca é avvenuta in esecuzione di un provvedimento del Tribunale di Reggio su ri

[source: http://www.gazzettadelsud.it/news/calabria/172476/Confiscati-beni-all-imprenditore-reggino-Edoardo.html]

I commenti sono chiusi.